Tra ‘600 e ‘700 Santa Lucia e Spianà, “Il Gran Contagio di Verona”, la creazione della prima parrocchia, l’incontro con Napoleone, la dominazione francese

Evento: ” Tra ‘600 e ‘700 Santa Lucia e Spianà, “Il Gran Contagio di Verona”, la creazione della prima parrocchia, l’incontro con Napoleone, la dominazione francese ”

seicento-settecento Santa Lucia Spianà Verona

Sempre più entusiasmo nel raccontare la storia della nostra bella Verona per accrescere il senso di appartenenza. Qualche anticipazione:

– Cosa fu il “Gran Contagio” per Verona?
– Chi erano i “picegòti”?
– Chi era Francesco Pona?
– Cos’era la “Municipalità” di Santa Lucia?
– Quando sorsero le prime scuole pubbliche nella nostra città?
– Quale fu il primo liceo in Italia?
– Cosa fece Antonio Maffei con i suoi volontari?
– Quale fu la prima vaccinazione e contro che cosa?
– Dov’era anticamente “l’Arco dei Gavi”?
– Cos’è la “damnatio memoriae”?

Relatore della serata Igino Mengalli che così bene sa coinvolgere il pubblico e novità, voce narrante Guido Cantieri, entrambi della storica Associazione Santa Lucia.

Testi, letture, immagini animeranno la serata, la quarta di un ciclo di 13 incontri interattivi e visite guidate sulla storia del nostro territorio, che si terrà:
venerdì 8 marzo 2019, ore 20.30
nell’ampia sala Lucchi, in piazzale Olimpia 3, nel perimetro dietro lo stadio, a Verona, comodo parcheggio (6 minuti a piedi dalla Parrocchia Angeli Custodi).

Questa iniziativa promuove la cultura, aiuta ad incontrare, scoprire e conoscere le persone, l’arte, la storia, la natura, le tradizioni e i modi di vita del nostro territorio.

E’ il frutto della collaborazione tra l’associazione CTG Le Ali, l’ Associazione Santa Lucia, e l’associazione Easy Green: “Via Albere, antica via Postumia, necropoli e fornaci”.

L’invito è rivolto a tutti – ingresso gratuito– non ci sono barriere architettoniche.
Prossimo appuntamento: prima visita guidata 23 marzo 2019.
Successivo appuntamento: quinto incontro venerdì 5 aprile 2019.
Il volantino con il programma completo qui
Per informazioni ctgleali@gmail.com

Il Medio Evo: Lo “Stupendissimo miracolo di Santa Lucia”, la “Campanea Maior” di Verona , Le mappe antiche, La corsa del Palio

Di serata in serata sempre più cittadini restano affascinati da questo programma dedicato alla storia e all’ archeologia.

Locandina MedioEvo-CTG-SantaLucia-Easygreen Verona-Albere-Postumia-22febbraio2019

la locandina dell’evento

Qualche anticipazione:

– Perchè Santa Lucia porta doni ai bambini?
– Conosci il miracolo di Verona?
– Cos’era la “Campanea Maior” di Verona?
– Lo struggente saluto del vescovo Raterio alla città
– Almagià: l’antica enorme mappa che tappezzava la sala “dei Dieci”
– Qual è la più antica traccia di “italiano”?
– Cosa faceva il “Sargente Jacometo” durante la corsa del Palio?

Relatore della serata il coinvolgente Igino Mengalli, presidente della storica Associazione Santa Lucia.
Narratore esperto Guido Cantieri.

Testi, letture, poesia, immagini animeranno la serata, la terza di un ciclo di 13 incontri interattivi e visite guidate sulla storia del nostro territorio, che si terrà:
venerdì 22 febbraio 2019, ore 20.30
nel Salone don Fiorini, in via Brunelleschi 6, sotto la chiesa, ingresso lato oratorio, zona Stadio a Verona, comodo parcheggio nelle vicinanze.

Questa iniziativa promuove la cultura, aiuta ad incontrare, scoprire e conoscere le persone, l’arte, la storia, la natura, le tradizioni e i modi di vita del nostro.

E’ il frutto della collaborazione tra l’associazione CTG Le Ali, l’ Associazione Santa Lucia, l’associazione Quartiere Attivo, e l’associazione Easy Green Verona progetto “Via Albere Verona, antica via Postumia, Necropoli Albere Spianà e antica fornace romana”.

L’invito è rivolto a tutti – ingresso gratuito– non ci sono barriere architettoniche.

Prossimo incontro venerdì 8 marzo 2019. Il volantino del programma completo qui

HOME