di

La via Gallica dall’età romana al Medio Evo – Importanza della strada nell’economia dei territori nella zona della Spianà

Evento “La via Gallica dall’età romana al Medio Evo – Importanza della strada nell’economia dei territori nella zona della Spianà

  • Lucia di Siracusa una santa “veronese”
  • La via Gallica, qual era il suo percorso?
  • Che ci facevano delle sepolture di epoca romana vicino a Corso Milano?
  • Che cosa producevano le fornaci di Lonato?
  • Com’era il percorso della via Gallica da Verona a Brescia?
  • Perchè San Massimo si chiama “San Massimo all’Adige!? Si è spostato l’Adige o San Massimo?

Relatore Davide Peccantini, presidente dell’Associazione Quartiere Attivo che promuove, tramite iniziative socio – culturali ed educative, il territorio, coinvolgendo le fasce più giovani (studenti delle scuole primarie e secondarie di I grado), già autore dei libri “Borgo Milano – un quartiere, una storia” e “Il Risorgimento a San Michele”

con interventi di Igino Mengalli, presidente dell’Associazione Santa Lucia.

Immagini e video animeranno la serata, la seconda di un ciclo di incontri interattivi e visite guidate sulla storia del nostro territorio, organizzato dall’associazione CTGLe Ali, che si terrà:

venerdì 1 febbraio 2019

nel salone don Fiorini, in via Brunelleschi 6, sotto la chiesa, ingresso lato oratorio, quartiere Stadio a Verona, comodo parcheggio nelle vicinanze.

Sarà inoltre possibile praticare il bookrossing

bookcrossing locandina

per saperne di più sul bookcrossing di via Albere

Questa iniziativa è il frutto della collaborazione dell’Associazione CTG “Le Ali”, Associazione Santa Lucia, Associazione Quartiere Attivo, Associazione Easy Green Verona progetto “Via Albere Verona, antica via Postumia, Necropoli Albere Spianà e antica fornace romana”,

promuove il turismo che accresce la cultura di chi lo pratica perché aiuta ad incontrare, scoprire e conoscere le persone, l’arte, la storia, la natura, le tradizioni e i modi di vita di realtà e ambienti diversi.

L’invito è rivolto a tutti – ingresso gratuito – non ci sono barriere architettoniche che impediscono l’accesso per disabili su sedia a rotelle.

per informazioni ctgleali@gmail.com

Volantino con TUTTE LE DATE 2019

Home