Antichi abitanti della Spianà, La Via Postumia, da Santa Lucia a Santa Anastasia, le Necropoli, le Fornaci

volantino

A grande richiesta finalmente al via il ciclo di incontri interattivi e visite guidate sulla storia del nostro territorio, organizzato dall’Associazione CTG “LeAli”.

Igino Mengalli, presidente dell’Associazione Santa Lucia, esperto storico dal coinvolgente eloquio alla Piero Angela, svelerà piccoli e grandi misteri come:

– Cosa ci fa una moneta in ogni tomba romana?

– Il sesterzio della “Spianà”, futura moneta unica europea?

– “Tutte le strade portano a Roma” e la Postumia, allora? 

– Perché la “Spianà” si chiama “Spianà”?

– Perché “San Massimo all’Adige”? Si è spostato l’Adige o San Massimo? 

– Costa, Clivio, Chievo, Clivense questa sequenza suscita qualche domanda?

Immagini, video, e testimoni diretti degli scavi archeologici contribuiranno ad animare la serata che si terrà:

venerdì 18 gennaio 2019

nel Salone don Fiorini, in via Brunelleschi 6 Verona, zona Stadio, sotto la chiesa.

Non mancherà un sentito momento di ricordo per l’archeologo Peter Hudson recentemente venuto a mancare, uno dei più importanti archeologi del nostro secolo, colui che ha fatto tanto anche per Verona, e in seguito alla scoperta dei reperti ritrovati da soci dell’Associazione Santa Lucia, ha effettuato il primo sondaggio in località Spianà, per divenire poi direttore degli scavi delle antiche fornaci romane della Spianà.

Il successivo appuntamento sarà venerdì 1 febbraio 2019, stessa sede, tema:

“La via Gallica dall’età romana al Medio Evo – Importanza della strada nell’economia dei territori nella zona della Spianà”

Relatori: Davide Peccantini, presidente dell’Associazione Quartiere Attivo, ed Igino Mengalli.

Seguirà il programma per gli incontri relativi agli altri periodi storici e per le visite guidate.

Questa iniziativa è il frutto della collaborazione dell’Associazione CTG “Le Ali”, Associazione Santa Lucia, Associazione Quartiere Attivo, Associazione Easy Green Verona progetto “Via Albere Verona, antica via Postumia, Necropoli Albere Spianà e antica fornace romana”,

promuove il turismo che accresce la cultura di chi lo pratica perché aiuta ad incontrare, scoprire e conoscere le persone, l’arte, la storia, la natura, le tradizioni e i modi di vita di realtà e ambienti diversi.

L’invito è rivolto a tutti – ingresso gratuito – non ci sono barriere architettoniche che impediscono l’accesso per disabili su sedia a rotelle.

per informazioni ctgleali@gmail.com

volantino

HOME

Festa in via Albere per i 60 anni di Viani Assicurazione Agenzia Allianz Verona Arena

60-Viani-Assicurazione-Albere-Allianz-Verona-Arena

Venerdì 16 giugno 2017 via Albere, al civico 10, si animerà per festeggiare con il dottor Massimo Viani i 60 anni di attività: siete tutti invitati! video

Il programma prevede:
– ore 17.00: percorso di educazione stradale con i bambini, in collaborazione con i Vigili Urbani di Verona, amichevolmente assistiti dal gruppo Scout. Stand di Askool biciclette di via Albere 82 ;
– ore 18.00: intervento dell’Associazione EasyGreen per raccontare ai bambini, e ai loro genitori e insegnanti, che via Albere un tempo era l’antica strada romana Postumia e quali erano i giocattoli dei bambini di allora; inoltre la presenza dell’antica fornace e necropoli romane.

albere-postumia-verona-giocattoli

Segnali stradali della via Postumia e i giocattoli degli antichi bambini romani

albere-postumia-verona-arena-necropoli-fornace

La presenza della fornace e necropoli romane in via Albere

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

– ore 19.00: musica, buffet e molto altro tra cui la presentazione del libroUn pescatore a Caporetto” di cui ricorre il centenario dalla “disfatta” (1917 – 2017); pubblicato da Gabrielli Editori il diario è stato scritto da Carlo Viani, il nonno di Mantova, città della via Postumia. POSTUMIA-GENOVA-MANTOVA-VERONA-AQUILEIA---CAPORETTO.png

bambini-biciclette-60-Viani-Assicurazione-Albere-Allianz-Verona-Arena

pescatore-caporetto-viani-libro

 

 

 

 

 

 

 

Ecco il video in cui il dott. Viani presenta il libro e racconta con affetto del nonno.

lunula-albere-postumia-verona-allianz-necropoli-spiana

simulazione di una lunula

Si uniscono ai festeggiamenti: lo staff del nuovo salone Redivivus  che per l’occasione interpreterà liberamente nell’abbigliamento, trucco e pettinatura lo stile di tre fanciulle dell’antico periodo romano, indossando le lunule ovvero imitazioni di antichi amuleti che le bambine portavano al collo fino al giorno delle loro nozze per essere protette; e pasticceria  De Rossi, già punto bookcrossing in via Albere, che offrirà deliziosi dolcetti ispirati alle ricette della stessa epoca.

Via-Albere-Postumia-EasyGreen-DeRossi-Redivivus-Verona

Scopri qui le oltre 100 attività di via Albere a Verona.

L’occasione è propizia per presentare il tanto atteso studio di fattibilità per la ristrutturazione dell’antica fornace romana di via Prima Traversa Spianà 3 (precedentemente nominata via Albere, tracciato dell’antica via Postumia).

studio-fattibilità-fornace-romana-albere-verona-postumia

Studio di fattibilità per la ristrutturazione dell’antica fornace romana

“Via Albere, antica via Postumia e Necropoli della Spianà” è un progetto dell’Associazione Easy Green

Di seguito l’articolo scritto per L’Arena dalla giornalista Silvia Allegri.

festa-albere-allianz-bambini-viani-easygreen-postumia

Qui il video dedicato all’evento da Pantheon Verona Network, servizio di Laura Avanzi

Home

[contact-form][contact-field label=”Nome” type=”name” /][contact-field label=”Commento” type=”textarea” /][/contact-form]